Football23

News Aggregator & Blog

Sorprese dopo la terza giornata: ecco sette giocatori, tra rivelazioni e conferme

Nelle prime giornate emergono sempre sorprese e rivelazioni. È successo anche alla terza, tra chi si conferma e chi esplode all’improvviso. Vediamo ora sette nomi, alcuni rimasti svincolati nelle leghe e altri già presi.

Il centrocampista più in forma della Serie A è probabilmente Sandro Tonali. La crescita, o meglio la trasformazione, dall’anno scorso è incredibile. Un altro giocatore. Da 7,5 contro la Lazio, un voto altissimo per una prestazione super anche senza bonus. Ora può portare via il posto a Bennacer, un Tonali così non si può togliere. Al fantacalcio non è al livello di centrocampisti importanti da bonus, però sta crescendo e tira anche i piazzati, se continua così è una macchina da 6,5. È andato via dal Milan Tommaso Pobega, voleva giocare di più. Dopo i 6 gol della scorsa stagione, ha subito segnato contro la Salernitana. C’è poco da fare, ha ottimi tempi di inserimento e vede la porta. La conferma è arrivata subito. Con Juric può giocare sia a centrocampo che sulla trequarti, alla lunga avrà spazio anche da titolare. Ma finché entra e segna, va bene anche così. Così come Tonali, anche Pobega è già preso in quasi tutte le leghe.

Uno che invece è probabilmente ancora svincolato è Frank Anguissa. Lui sì, una vera rivelazione perché alla prima partita con il Napoli, appena arrivato in Italia, ha tirato fuori una super prestazione contro la Juve. Da voto 7 per Fantacalcio.it. Era arrivato come centrocampista da ruotare con gli altri, ma ora può diventare un titolare fisso almeno fino al ritorno di Demme. Spalletti non può più toglierlo. Al fantacalcio è comunque un mediano, non uno da troppi bonus, ma se il rendimento è questo è interessante per i buoni voti e il posto da titolare. Listato centrocampista ma profilo totalmente diverso è Lazar Samardzic, gioiellino classe 2002 dell’Udinese. Era arrivato con prospettive importanti, considerato un talento per il futuro. Al momento del suo arrivo era anche in hype al fantacalcio, una scommessa da fare per gli ultimi slot. Poi però le prime due panchine hanno spaventato i fantallenatori, abbiamo visto che molti lo avevano preso e poi svincolato nella riparazione a settembre. Non si può avere tutto e subito da un 2002, ci sta che il minutaggio sia inizialmente ridotto. Ma il talento non è mai stato in discussione. Anzi, è già “strano” che sia esploso subito alla 3a giornata e non più avanti, ha fatto davvero un bel gol – e decisivo – contro lo Spezia. Servirà comunque ancora tempo prima di vederlo titolare fisso, ricorda un po’ il Damsgaard dell’anno scorso.

Nel Genoa ci sono state ben due sorprese. Il 2000 Andrea Cambiaso era già partito bene, aveva fatto un’ottima preseason e poi il gol al Napoli. Solo che a fine mercato è arrivato Mohamed Fares, un altro esterno sinistro. Ecco che allora i fantallenatori si sono divisi: alcuni hanno preso Fares, altri hanno mantenuto la fiducia a Cambiaso. Altri ancora, in leghe numerose, hanno preso entrambi come coppia. Solo che ora c’è una novità: dopo la doppietta di Fares e i due assist di Cambiaso potrebbero anche giocare insieme. L’ex Spal e Lazio a sinistra, nel suol ruolo, mentre il giovane 2000 a destra, ruolo in cui ha giocato nel secondo tempo contro il Cagliari. Chiudiamo con una conferma più che una scommessa, quel Thomas Henry che aveva segnato 21 gol l’anno scorso in Belgio ed era già dalla 2a giornata il titolare del Venezia. Ora però è arrivato anche il gol, che serve a blindare il suo ruolo da titolare. È così un ottimo titolare low cost, il classico profilo di centravanti di peso dalla neopromossa. Un giocatore che ha già fatto vedere buone cose in Serie A, è molto, molto bravo sui colpi di testa anche se ha segnato il suo primo gol di piede. E ora sfiderà Aramu per i rigori. È già stato preso in quasi tutte le leghe, rimasto svincolato magari solo a 6.

Condividi su

https://sosfanta.calciomercato.com/sorprese-dopo-la-terza-giornata-ecco-sette-giocatori-tra-rivelazioni-e-conferme/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *