Football23

News Aggregator & Blog

Psg, le cifre dell'affare Neymar: 500 milioni tra cartellino e ingaggio

El Mundo e i dettagli dell’affare del 2017: 43.334.400 euro lordi all’anno di stipendio, con bonus in caso di permanenza fino al 2023

Non solo il burofax di Messi, in Spagna c’è spazio per un altro retroscena di mercato: El Mundo ha infatti rivelato le cifre dell’affare con cui nell’estate del 2017 il Paris Saint-Germain strappò Neymar al Barcellona. Un’operazione da circa 500 milioni di euro, per l’esattezza 489.228.117 euro tra costo del cartellino e stipendio garantito al brasiliano, tutto segnato nelle 19 pagine del contratto.

Se il Barça si garantì i 222 milioni di euro della clausola, a Neymar è andata anche meglio con i 43.334.400 euro lordi all’anno, circa 30 netti con il Psg che si è fatto carico di qualsiasi assistenza fiscale e legale, con stipendio mensile da 3.611.200 euro

Ma c’è di più, una sorta di “premio fedeltà”: se il brasiliano fosse rimasto al Psg almeno fino al 2023, l’ultimo anno lo stipendio sarebbe passato a 50.556.117 euro lordi. Cosa che avverrà, visto il recente rinnovo fino al 2025, a meno di nuovi accordi nel contratto appena stipulato.

El Mundo svela anche che la Qatar Sports Investments, proprietaria del club parigino, può sfruttare tutti i diritti d’immagine del brasiliano mentre O’Ney è obbligato a pagare tutte le tasse in Francia. Per quanto riguarda i procuratori, Neymar aveva firmato assistito da Laurent Gutsmuth e Pini Zahavi, le cui commissioni sono descritte in un altro accordo e non incluse nel contratto tra l’attaccante e il Psg.

https://www.sportmediaset.mediaset.it/mercato/calcioestero/psg-svelate-le-cifre-per-strappare-neymar-al-barcellona-500-milioni-tra-cartellino-e-ingaggio_37707459-202102k.shtml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *