Football23

News Aggregator & Blog

De Zerbi, colpo per la Champions: battuto il Monaco, vola lo Shakhtar

PRINCIPATO DI MONACO – Nella gara di andata del playoff qualificazione per la prossima Champions League lo Shakhtar Donetsk di Roberto De Zerbi vince contro il Monaco di Niko Kovac. Finisce 1-0 al Louis II, con gli ucraini che passano in vantaggio al 18′ con Pedrinho, che come uno slalomista provetto fa fuori palla al piede tutta la difesa monegasca e a tu per tu con Majecki lo batte con un piatto destro preciso: gran gol del classe ’98. Il Monaco (con Pellegri neanche convocato per la sfida) prova subito a reagire ma sia Ben Yedder che Badiashile non trovano la via della rete da buona posizione. Nel secondo tempo fuori l’autore del gol, dentro Alan Patrick. E’ sempre il Monaco a provarci con più insistenza, con Golovin che impegna immediatamente da lontano Trubin e con Ben Yedder che trova ancora i guanti dell’estremo difensore ucraino. NeI finale di partita i ritmi calano, col Monaco che trova solo uno sterile possesso palla che non porta però alcun pericolo alla porta degli ucraini, che tornano a casa dalla trasferta francese con un risultato più che positivo in vista della gara di ritorno prevista per il 25 agosto. 

Monaco-Shakhtar Donetsk 0-1, tabellino e statistiche

Salisburgo ringrazia Aaronson, col Brøndby è 2-1 al 91′

Finisce 2-1 alla Red Bull Arena la sfida fra Salisburgo e Brøndby. La squadra danese passa in vantaggio immediatamente: al 4′ infatti Uhre viene imbeccato in area da Mensah e con freddezza  buca il portiere all’angolino basso di destra. I danesi si chiudono bene, e gli austriaci si rendono pericolosi solo da fuori, con Sesko e Sucic che impegnano centralmente il portiere avversario. In chiusura di primo tempo, annullato dal VAR per fuorigioco il gol del potenziale pareggio di Kristensen. Nel secondo tempo immediato e veemente forcing del Salisburgo, che pareggia con Adeyemi al 56′: l’attaccante tedesco è il primo ad arrivare su una corta respinta di Hermansen e mettere in rete di piatto destro. La pressione austriaca è continua, con il Brøndby che non riesce a superare la metà campo e subisce incessantemente gli attacchi austriaci. Prima Ulmer però, e poi ancora Sesko, non riescono a violare la porta di Hermanson, ed è addirittura la squadra danese a rischiare il colpaccio con Slimane che colpisce la traversa da fuori area: Al 91′, però arriva il gol vittoria per il Salisburgo: è Aaronson a far esplodere la Red Bull Arena, facendosi trovare pronto sul preciso assist di Solet e battendo il portiere di destro. 

Salisburgo-Brøndby 2-1, tabellino e statistiche

Sheriff, che colpo: 3-0 alla Dinamo Zagabria

Il sempre più sorprendente Sheriff Tiraspol, dopo aver fatto fuori lo Stella Rossa nello scorso turno, batte anche la Dinamo Zagabria: la multietnica squadra dell’ucraino Vernydub (fra gli undici titolari, oggi, un ghanese, un colombiano, due greci, un brasiliano, un peruviano, un trinidadiano, un moldavo, un lussemburghese, un maliano e un senegalese) di fronte ai propri tifosi passa in vantaggio al 45′ grazie ad Adama Traorè, che sfugge in velocità ai centrali croati e batte Livakovic con un destro sul secondo palo. Nei secondi 45′ i moldavi trovano il raddoppio al 54′, quando Kolovos servito da Yansane colpisce al volo di destro dal centro dell’area e batte ancora Livakovic. All’80’ arriva il 3-0 per i padroni di casa: è ancora Traorè a timbrare il cartellino, finalizzando al meglio una veloce azione di contropiede: prestazione sublime per la squadra di Vernydub che mantiene accesa e viva la speranza di essere la prima squadra moldava a qualificarsi per i gironi di Champions League. 

Sheriff Tiraspol-Dinamo Zagabria 3-0, tabellino e statistiche

https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/champions-league/2021/08/17-84561122/de_zerbi_colpo_per_la_champions_battuto_il_monaco_vola_lo_shakhtar/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *