Football23

News Aggregator & Blog

TOP E FLOP – Pessina, Calhanoglu, Leao, Lazzari, Immobile, Vina, Chiesa, Zaccagni: i voti

Ieri sono scese in campo dieci squadre di Serie A, abbiamo visto il report di tutte le partite tra amichevoli e Coppa Italia. Il campionato si avvicina, così come l’asta del fantacalcio: vediamo ora le pagelle e i top e flop, squadra per squadra.

Luci ed ombre nella vittoria per 3-1 della Juventus contro l’Atalanta. Secondo Gazzetta dello Sport, le migliori indicazioni per Massimiliano Allegri sono arrivate da Paulo Dybala mentre viene bocciato ancora una volta l’esperimento di Ramesy come regista.

RAMSEY – “La mediana ha sofferto ancora in costruzione, Ramsey ha confermato la sua inadeguatezza al ruolo. Locatelli e Pjanic non sono caviale: è il pane che serve. Con pallone in movimento e soprattutto partendo dal basso, la Juve ha penato, soprattutto per l’inadeguatezza degli interpreti. Ramsey su tutti. Non facile, dopo una vita da incursore sulla trequarti, reinventarsi regista nella trequarti degli altri. Serve altro tempismo, altra reattività in uscita dal primo pressing. Infatti con Pessina addosso, il gallese ha sofferto, passando al portiere mille palloni”.

DYBALA – “Si è mosso tantissimo, in orizzontale e in verticale, aiutando la squadra che faticava a salire…. La forma fisica è stata l’incognita degli ultimi 12 mesi abbondanti, in estate ha lavorato per essere pronto e a giudicare dal suo impatto con l’Atalanta, lo è. Svaria, rientra, scatta in verticale come piace ad Allegri, si muove ora da riferimento centrale, ora da trequartista. L’attacco è fluido, gli spazi con Ronaldo e Chiesa vanno ancora divisi per bene, ma la ripartenza da sprinter de i tre per l’1-0 e un altro paio di combinazioni fanno ben sperare i tifosi.

RONALDO – “Sostituito al 18’ della ripresa, forse il messaggio di Max è che non concepisce più intoccabili”. Il portoghese è comunque promosso, ha fatto partire l’azione dell’1-0. Ed era previsto che giocasse 60-65 minuti.

ALTRI VOTI – Vediamo altri voti ai bianconeri da Tuttosport: 6,5 per Alex Sandro e Chiesa, così come per De Ligt. Sufficienza e nulla di più per Bonucci e Cuadrado, lo stesso per Bentancur. Voto 7,5 per Bernardeschi.

Condividi su

https://sosfanta.calciomercato.com/top-e-flop-pessina-calhanoglu-leao-lazzari-immobile-vina-chiesa-zaccagni-i-voti/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *