Football23

News Aggregator & Blog

Chi tira punizioni e corner in Serie A: squadra per squadra, ecco tutti gli specialisti

La Serie A 2021/22 è sempre più vicina: chi sono i tiratori di punizioni e calci d’angolo? Squadra per squadra, analizziamo tutti i possibili tiratori da fermo in chiave fantacalcio, verso l’asta. Tra novità e possibili sorprese, bisogna fare grande attenzione perché possono arrivare importanti bonus dai calci da fermo. Ecco la lista completa dei tiratori, in linea di massima in ordine da chi ha più chance di calciare a chi ne ha meno.

? Qui tutti i rigoristi

✅ ATALANTA

Punizioni: Malinovskyi, Muriel, Miranchuk

Corner: Malinovskyi, Muriel, Miranchuk

Tantissimi grandi tiratori nell’Atalanta. La primissima scelta è Ruslan Malinovskyi col suo mancino, subito dietro c’è Luis Muriel col destro. Per punizioni e corner non fa differenza, sono sempre loro con Miranchuk e anche ovviamente Ilicic (se dovesse restare) alle loro spalle. Quattro grandi specialisti e ci sono anche Freuler e Pasalic in rosa all’occorrenza.

✅ BOLOGNA

Punizioni: Orsolini, Barrow, Soriano, Sansone

Corner: Orsolini, Barrow, Sansone, Skov Olsen

La primissima scelta da fermo è Riccardo Orsolini col suo mancino per punizioni e corner. Nell’ultima stagione ha provato i piazzati anche Barrow. Ci sarebbe anche un altro specialista come Nicola Sansone, ma non è un titolare fisso e per questo è subito dietro nelle gerarchie di partenza. Soriano può calciare le punizioni col destro senza Sansone in campo, occhio a Skov Olsen per i corner.

✅ CAGLIARI

Punizioni: Joao Pedro, Lykogiannis, Marin, Pereiro

Corner: Marin, Lykogiannis, Pereiro

Joao Pedro è il candidato numero uno a calciare le punizioni col suo destro, ma occhio anche a Marin, specialista pure sui corner. Lykogiannis calcia col mancino punizioni (così ha segnato due gol l’anno scorso, specialista vero) e calci d’angolo, mentre occhio a Pereiro: è uno specialista ma dipenderà tutto dal minutaggio. Se in campo, è un altro tiratore da non sottovalutare da fermo.

✅ EMPOLI

Punizioni: Bajrami, Stulac, Haas

Corner: Bajrami, Stulac

Designato a calciare punizioni e corner nell’Empoli di Andreazzoli è Nedim Bajrami, grande specialista col suo destro. Con lui anche un altro specialista dei piazzati come Stulac, se li divideranno. Poi c’è Haas sempre con il destro.

✅ FIORENTINA

Punizioni: Pulgar, Biraghi, Vlahovic

Corner: Pulgar, Biraghi, Bonaventura

Lo specialista da fermo è Erick Pulgar col suo destro nella Fiorentina. Vincenzo Italiano ha intenzione di puntare forte su di lui in cabina di regia, se sarà in campo i piazzati saranno suoi. Col mancino c’è Biraghi, mentre occhio a Vlahovic per le punizioni ravvicinate e a Bonaventura per i corner.

✅ GENOA

Punizioni: Criscito, Badelj, Pandev, Rovella, Agudelo

Corner: Criscito, Badelj, Agudelo, Pandev

Mimmo Criscito è il grande specialista da fermo di casa Genoa. Rigori, punizioni e corner, calcia praticamente tutto il capitano del Grifone se è in campo. Occhio anche a Pandev, specialmente sulle punizioni. Per i corner e le punizioni c’è anche Badelj, così come Agudelo se rimarrà e Rovella.

✅ INTER

Punizioni: Calhanoglu, Dimarco, Brozovic

Corner: Calhanoglu, Brozovic, Dimarco

Lo specialista da fermo è arrivato dal mercato ed è Hakan Calhanoglu, che al Milan calciava tutto col suo destro. Prende il posto di Eriksen e toccherà a lui battere punizioni e corner, l’alternativa col destro è invece Brozovic. Col mancino occhio a Federico Dimarco, grande specialista al Verona: può battere sia punizioni che corner.

✅ JUVENTUS

Punizioni: Cristiano Ronaldo, Dybala, Chiesa, Cuadrado

Corner: Dybala, Chiesa, Cuadrado

Allegri è stato chiaro in conferenza: Cristiano Ronaldo da sinistra con il destro, Dybala da destra col mancino. Più dalla distanza il portoghese, più da posizione ravvicinata l’argentino che calcerà anche i corner. Le alternative, per entrambe le specialità, sono Chiesa e Cuadrado invece.

✅ LAZIO

Punizioni: Milinkovic, Luis Alberto, Cataldi

Corner: Luis Alberto, Milinkovic, Leiva, Correa

Luis Alberto è lo specialista storico, anche se sulle punizioni nell’ultima stagione c’è stato il sorpasso di Milinkovic. Il serbo si sta specializzando e ha trovato più volte il gol l’anno scorso (tre volte più quella contro l’Inter con deviazione di Escalante, è stato il migliore in Serie A), sarà comunque una gara a ogni punizione con Sergej che parte avanti. Poi dipende anche dalla posizione. Lo spagnolo rimane comunque il riferimento assoluto per i corner. All’occorrenza c’è anche Cataldi, molto bravo sulle punizioni, mentre per i corner le alternative sono Lucas Leiva (se in campo) e Joaquin Correa. Jolly Felipe Anderson.

✅ MILAN

Punizioni: Ibrahimovic, Rebic, Tonali, Theo Hernandez

Corner: Brahim Diaz, Tonali, Calabria

Se è in campo, Ibrahimovic vuole calciare le punizioni, da vicino o lontano che siano, senza distinzione. Tonali soprattutto dalla distanza e i corner (se in campo), Rebic è un candidato col destro. Col mancino di potenza calcia Theo Hernandez le punizioni, mentre i corner sono anche di Brahim Diaz e Calabria.

✅ NAPOLI

Punizioni: Insigne, Mertens, Politano

Corner: Insigne, Mertens, Politano

Lo specialista numero uno del Napoli è Lorenzo Insigne, tra i migliori di tutta la Serie A a calciare da fermo. Per lui un gol l’anno scorso su punizione, ben due per Mertens che quando è in campo lo insidia. Il belga è una super alternativa, Lorenzo è specialista anche dei corner. Col mancino invece può andare Matteo Politano. Se non è in campo? Può toccare a Mario Rui.

✅ ROMA

Punizioni: Pellegrini, Veretout, Pellegrini, Zaniolo

Corner: Pellegrini, Veretout, Pellegrini, Zaniolo, Mkhitaryan

A dividersi punizioni e corner saranno ancora Pellegrini e Veretout, due specialisti. Sarà così anche con Mourinho. Mentre occhio anche a Zaniolo col mancino. Il jolly è Mkhitaryan, più per i corner che per le punizioni.

✅ SALERNITANA

Punizioni: Di Tacchio, Capezzi, Obi, Jaroszynski

Corner: Di Tacchio, Capezzi, Obi, Jaroszynski

La Salernitana l’anno scorso in B è stata la squadra con meno punizioni, solo 4 di cui una calciata da Jaroszynski e le altre da giocatori che non sono più in rosa. Chi può tirare punizioni e corner? Oltre a Jaroszynski in realtà i due nomi più probabili sono Capezzi e soprattutto il capitano, Di Tacchio. Terza scelta Obi, anche lui col piede sinistro, sia per punizioni che per corner.

✅ SAMPDORIA

Punizioni: Gabbiadini, Damsgaard, Candreva

Corner: Jankto, Candreva, Damsgaard

Damsgaard ha incantato agli Europei sui calci da fermo. Si candida a calciare, può andare lui con il destro e Gabbiadini con il mancino. Anche Candreva è un ottimo specialista sia per le punizioni che per i corner. Jankto un’alternativa. Ogni tanto da posizione ravvicinata può calciare anche Quagliarella.

✅ SASSUOLO

Punizioni: Berardi, Kyriakopoulos, Djuricic, Locatelli

Corner: Berardi, Djuricic, Locatelli

Mimmo Berardi calcia tutto: rigori, punizioni e calci d’angolo. Col destro la prima scelta è Filip Djuricic, subito dietro Manuel Locatelli; col mancino occhio invece a Kyriakopoulos. Da capire se – in caso di cessione di Locatelli – arriverà un bravo tiratore da fermo o meno.

✅ SPEZIA

Punizioni: Verde, Maggiore, Bastoni

Corner: Verde, Gyasi, Bastoni

Col suo mancino, Daniele Verde si candida a calciare sua punizioni che corner. L’alternativa col sinistro è Bastoni, mentre col destro Maggiore per le punizioni e Gyasi per i corner. Ma attenzione perché il mercato è lungo e possono arrivare rinforzi in ogni reparto per Thiago Motta. Magari anche un tiratore da fermo…

✅ TORINO

Punizioni: Verdi, Mandragora, Ansaldi, Belotti

Corner: Verdi, Ansaldi, Lukic

Lo specialista numero uno è Simone Verdi, ma bisogna capire se sarà o meno un titolare con Juric in panchina. Se sarà in campo potrà calciare sia punizioni che corner, altrimenti spazio a Mandragora o Ansaldi le punizioni; per i corner ancora quest’ultimo oppure Lukic. Belotti sta provando a specializzarsi per le punizioni, ma fin qui senza grandi risultati.

✅ UDINESE

Punizioni: Pereyra, Deulofeu, Pussetto, Arslan

Corner: Pereyra, Deulofeu, Arslan

Calciava tutto Rodrigo De Paul, ma ora è andato all’Atletico Madrid. E adesso? Palla a Roberto Pereyra, candidato numero uno a sostituire l’argentino per punizioni e corner. Deulofeu se sta bene è un altro specialista, occhio poi a Pussetto e Arslan.

✅ VENEZIA

Punizioni: Aramu, Vacca, Peretz

Corner: Aramu, Johnsen

Il numero uno da fermo è Mattia Aramu, sia per calci di punizioni che corner, batte tutto lui se è in campo. Alternative Vacca e Peretz per i calci piazzati, Johnsen invece per i tiri dalla bandierina.

✅ VERONA

Punizioni: Veloso, Zaccagni, Barak

Corner: Veloso, Zaccagni, Lazovic

Lo specialista dei calci piazzati è Miguel Veloso, sia dalla lunga distanza che da posizione ravvicinata. Le alternative sono Mattia Zaccagni (col destro) e Antonin Barak (col sinistro), con Darko Lazovic che rappresenta una valida alternativa per i calci d’angolo.

Condividi su

https://sosfanta.calciomercato.com/tiratori-punizioni-corner-serie-a-2021-2022/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *