Football23

News Aggregator & Blog

Belgio-Italia, diretta: Mancini sceglie Chiesa e Chiellini

I punti chiave

3′ di lettura

Superato il quarto d’ora di gioco è ancora 0-0 tra Belgio e Italia, nel secondo quarto di finale di Euro 2020. Brivido azzurro al 12’, quando Bonucci, sfruttando un calcio di punizione battuto da Insigne, porta in vantaggio l’Italia. Il check al Var, però, individua un fuorigioco di Chiellini che annulla il vantaggio.

Tutti gli azzurri stavolta si sono inginocchiati prima del fischio di avvio, come gesto contro il razzismo, prendendo spunto dal movimento Black Lives Matter. Una battaglia che il Belgio, avversario in questo quarto di finale, ha fatto propria in tutti i match di Euro 2020. La partita comincia con i diavoli rossi molto più incisivi: in cinque minuti si affacciano più volte dalle parti di Gigio Donnarumma con Lukaku e Doku. Gli azzurri provano a rispondere con qualche incursione a destra di Chiesa. In dieci minuti la compagine allenata da Martinez conquista due calci d’angolo. La partita è dura ma corretta: presto ammoniti Verratti e Tielemans.

Loading…

Le formazioni

Giorgio Chiellini torna al centro della difesa dell’Italia che a Monaco di Baviera contende al Belgio un posto nella semifinale di Euro 2020. Chi vince affronterà la Spagna che a San Pietroburgo ha battuto la Svizzera ai rigori (3-1), dopo che i tempi supplementari si erano conclusi 1-1. Il ct Roberto Mancini ha puntato su Federico Chiesa, preferito a Domenico Berardi nel tridente con Ciro Immobile e Lorenzo Insigne. Per il resto la formazione è la stessa che ha affrontato l’Austria. Baviera alle 21 nel quarto di finale dei campionati europei. Roberto Martinez recupera De Bruyne ma non Eden Hazard, sostituito da Doku. Questi gli 11 iniziali: per il Belgio (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Vertonghen, Vermaelen, Meunier, Tielemans, Witsel, T.Hazard; De Bruyne, Doku; Lukaku; l’Italia (4-3-3) schiera invece Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne.

A Monaco di Baviera 10mila italiani

Fin dalla mattina nella centralissima Marienplatz di Monaco migliaia di tifosi italiani e belgi, tutti coloratissimi, hanno iniziato a lanciarsi cori e sfottò con i nomi di Immobile e Lukaku tra i più gettonati. Tra qualche ora inizierà l’afflusso verso l’Allianz Arena dei circa 14.500 tifosi. Di questi circa 10mila dovrebbero essere italiani. Qualcuno in possesso dei preziosi biglietti è pronto a rivenderli anche a 350 euro e più. Per entrare nello stadio è necessario effettuare un tampone o presentare un certificato vaccinale. Per l’occasione è stata allestito un centro apposito nei pressi dello stadio. La Nazionale di Mancini, intanto, questa mattina ha effettuato una classica riattivazione muscolare, seguita da pranzo, riposo e la riunione tecnica prima di recarsi allo stadio. Già da giovedì dinanzi all’albergo della Nazionale stazionano gruppetti di tifosi che hanno avuto anche l’occasione di ricevere il saluto di una delegazione azzurra.

Leggi anche

All’Italia il favore del pronostico

Il match, sulla carta, non è facile ma l’Italia continua ad avere il favore del pronostico, secondo i bookmaker. La vittoria sofferta contro l’Austria non ha intaccato il credito di cui godono gli azzurri. Il match in programma all’Allianz Arena vede il passaggio del turno dell’Italia a 1,60 su Stanleybet.it, mentre i diavoli rossi sono a 2,30. Considerando solo i tempi regolamentari, il «2» degli azzurri si gioca a 2,36, con la vittoria belga data a 3,30. Negli ottavi di finale, quattro partite su otto sono approdate ai supplementari. Un segnale di equilibrio che contribuisce a tenere piuttosto bassa, a 3,00, la quota della «X» anche nel caso di Belgio-Italia.

https://www.ilsole24ore.com/art/belgio-italia-diretta-mancini-sceglie-chiesa-e-chiellini-AE029UU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *