Football23

News Aggregator & Blog

Top XI: Premier League 2020/21

Per il posto da MVP assoluto della Premier League uno dei pochi reali contender di Bruno Fernandes è stato Harry Kane.

Alla soglia dei 28 anni, è stato uno dei giocatori più determinanti dell’intera lega, sublimando il concetto di regista offensivo e abbinandolo a una continuità realizzativa impressionante. In questa stagione, non minata dai suoi frequenti infortuni, Kane ha portato al Tottenham 22 reti e 13 assist consolidandosi al primo posto in entrambe le graduatorie ed entrando nel 55% delle realizzazioni degli Spurs. Nel descrivere la stagione di Kane è opportuno ricordare che il contesto attorno a lui è stato sostanzialmente deludente e che su di lui si è riversata quasi la totalità del gioco del Tottenham. Questa centralità lo ha portato, in termini di xA, a overperformare in maniera molto marcata, con un differenziale assist-xA che si attesta attorno a 5.5. Primo, naturalmente, nell’intera Premier League. 

Nel vedere le partite di Kane si nota sia la sua grande capacità di finalizzare in tanti modi diversi, sfruttando una tecnica di calcio spesso sottovalutata, sia di venire incontro per ricevere spalle alla porta e associarsi con i giocatori attorno a lui; queste qualità lo rendono uno dei migliori attaccanti al mondo, un giocatore dominante e incredibilmente decisivo. A 28 anni è il momento decisivo della sua carriera, per capire se restare una leggenda del Tottenham o provare a vincere altrove.

https://www.ultimouomo.com/top-11-premier-league-2020-2021/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *