Football23

News Aggregator & Blog

Benzema, l'uomo dei record, raggiunge Raul: Ronaldo è già dimenticato

Con la rete al Chelsea, l’attaccante francese ha eguagliato il mito del Real Madrid a quota 71 gol nell’Europa che conta

Karim Benzema ha già 33 anni ed è alla dodicesima stagione al Real Madrid. Qualcuno potrebbe ipotizzare che abbia fatto il suo tempo ma l’anagrafe, almeno nel calcio, arriva dopo i numeri. Eccoli: 71 reti in Champions League che gli permettono di raggiungere la leggenda blanca Raul (con una media migliore visto che lo spagnolo ha giocato 15 partite in più) e che lo portano a meno due da Lewandowski. Due gol, insomma, per arrivare sul podio dei più prolifici di sempre dietro a Leo Messi (a quota 120) e Cristiano Ronaldo (135).

Già, Cristiano Ronaldo. L’addio del portoghese, tre anni fa, sembrò segnare la fine dell’attaccante francese che invece ha dimostrato quanto fosse più utile lui a CR7 del contrario. Nel triennio alla Juventus, Ronaldo ha segnato 14 gol, uno in meno di Benzema. Quello che più impressione, però, è la pericolosità dell’attaccante francese ogni volta che si trova dalle parti dell’area avversaria. Contro il Chelsea, oltre alla rete del pari, ha scheggiato il palo ed è stato sempre una spina nel fianco della difesa di Tuchel. 

https://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/championsleague/benzema-l-uomo-dei-record-raggiunge-raul-ronaldo-e-gia-dimenticato_31573247-202102k.shtml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *