Football23

News Aggregator & Blog

Garritano e De Luca rilanciano il Chievo: Pisa ko al Bentegodi

I clivensi vincono 2-0 e tornano al successo dopo ben 41 giorni, portandosi al settimo posto. Per i nerazzurri, invece, è la terza sconfitta di fila

Il posticipo della 33a di Serie B sorride al Chievo, che batte 2-0 il Pisa e torna al successo per la prima volta dallo scorso 2 marzo. Un gol per tempo sotto la pioggia torrenziale del Bentegodi: a firmare il vantaggio, al 3’, è Garritano di testa, il raddoppio arriva invece al 70’ ad opera di De Luca, su assist di Cotali. Con la vittoria, il Chievo si porta al 7° posto, mentre il Pisa, al terzo ko di fila, vede allontanarsi la zona playoff.

Il Chievo può guardare con un po’ di fiducia in più alla volata finale della stagione regolare di Serie B, grazie ad un successo meritato che mancava da oltre un mese (l’ultimo risaliva al 2 marzo, 3-0 al Pordenone) contro una squadra che, dall’altra parte, deve fare i conti con una serie negativa arrivata a tre partite perse di fila che, inevitabilmente, avrà il suo peso nella lotta per un posto fra le prime otto. Sotto una pioggia che definire torrenziale è quasi riduttivo, i clivensi ci mettono poco meno di 3 minuti per andare in vantaggio: Canotto conclude a rete, Gori respinge ma Luca Garritano è pronto a ribadire in gol, con un colpo di testa sul quale il portiere dei toscani non può nulla. Sulle ali dell’entusiasmo la squadra allenata da Alfredo Aglietti continua ad attaccare alla ricerca del gol che tarperebbe definitivamente le ali agli avversari di serata: al 27’ i padroni di casa ci vanno vicini per tre volte nel giro di pochissimi secondi, prima con due parate consecutive di Gori, su Obi e Djordjevic, e poi con il colpo di testa di Leverbe che sfiora la traversa.

Nella ripresa Riccardo Taddei, vice allenatore del Pisa sostituto dello squalificato D’Angelo, prova a cambiare le carte in tavola inserendo al 55’ Sibilli e Gucher al posto di Pisano e Marconi, e al 69’ Palombi e Beghetto al posto di Siega e Lisi. Gli ultimi due cambi, però, non solo non cambiano la partita a favore dei toscani, ma precedono di pochi istanti il raddoppio del Chievo, firmato sotto misura da Manuel De Luca al termine di una brillante azione di Cotali sulla sinistra. Il campo pesante e la mancanza di lucidità nell’orchestrare trame offensive vagamente pericolose da parte del Pisa rendono gli ultimi venti minuti una formalità per il Chievo, e neanche quattro minuti di recupero cambiano il risultato finale. Per i veneti è un successo fondamentale in chiave playoff, che vale il settimo posto a quota 48 (+4 sul Brescia, nono e con una partita in più). Per i toscani, invece, è crisi nera: sono 40 i punti in classifica, la zona playout è adesso più vicina di quella che vale il primo turno del torneo che deciderà la terza promozione in Serie A.


Vedi anche

Serie B
Serie B: il Venezia vince 3-0 ed è quarto, la Reggina stende il Vicenza


https://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/serieb/serie-b-garritano-e-de-luca-rilanciano-il-chievo-pisa-ko-al-bentegodi_30898183-202102k.shtml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *