Football23

News Aggregator & Blog

Monza, Galliani: “Ho temuto di morire di Covid, ho perso 10 kg”

L’amministratore delegato: “Ora andrò a pregare in un santuario”

Adriano Galliani ripercorre i terribili momenti in cui è stato in terapia intensiva a causa del Covid-19. “Ho temuto di morire. Ho perso 10 chili e ho capito che salute è l’unica cosa che conta nella vita – ha spiegato al ‘Corriere’ –  Una volta entrato in un reparto normale mi sono detto: ‘Non c’è Four Season che tenga. Questo è il posto più bello della mia vita'”. Su Berlusconi: “Mi scriveva continuamente, era preoccupato per me“.

“Da domenica 7 marzo al 17 sono stato in terapia intensiva. I dieci giorni più lunghi della mia vita. È vero, è stato un incubo – ha aggiunto l’amministratore delegato del Monza – Non vedevo nulla, avevo davanti a me solo un muro. Il reparto di terapia intensiva non ha finestre. All’interno ci sono solo letti. Pensi che non c’è nemmeno il bagno. Non è stata una passeggiata di salute. Aggiunga un altro elemento: soffro di claustrofobia. L’ascensore mi dà ansia. Pensi allora cosa possa essere per un claustrofobico non vedere la luce per dieci giorni? Detto questo, mi faccia ringraziare i meravigliosi infermieri, medici. Al San Raffaele ho trovato una umanità pazzesca”.

Galliani è ritornato ieri a casa e per tornare completamente in forma dovrà pazientare ancora un po’: “Che ci vorrà un mese circa per riprendersi definitivamente. Ho perso dieci kg perché in quei maledetti giorni non riuscivo nemmeno a mangiare una polpetta”.

Scampato il pericolo, l’ex dirigente del Milan ha fatto una promessa: “Con Pierferdinando Casini, che ha avuto come me il Covid, abbiamo preso un impegno ufficiale: ci recheremo al Santuario della Madonna di San Luca. Andremo lì a pregare”

https://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/serieb/monza-galliani-ho-temuto-di-morire-di-covid-ho-perso-10-kg_30278897-202102k.shtml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *